News

Riscossione : nuovo calendario per i contribuenti

Fissate le scadenze per il recupero delle rate 2020, 2021, 2022 della rottamazione ter e del saldo  e stralcio.

L’emendamento approvato dalla commissione Bilancio del Senato fissa un calendario per il rientro nei versamenti e l’estinzione delle procedure esecutive avviate alla data di entrata in vigore del decreto Sostegni ter.

Le rate originariamente in scadenza nel 2020 vanno versate entro il 30 aprile 2022.

Le rate originariamente in scadenza nel 2021 vanno versate entro il 31 luglio 2022.

Le rate originariamente in scadenza nel 2022 vanno versate entro il 30 novembre 2022.

In tutti e tre i casi saranno considerati validi e non determinano effetti negativi i versamenti effettuati entro cinque giorni dalla relativa scadenza.

È prevista inoltre la cancellazione delle procedure esecutive, avviate per chi non aveva rispettato le scadenze di pagamento nella versione delle norme in vigore alla data del 27 gennaio 2022 e la non ripetibilità o rimborsabilità delle somme che sono state versate dai contribuenti per le definizioni agevolate prima della stessa data.

Segui i nostri Canali Social

Consulenza, Affiancamento, Adempimenti fiscali e societari, Contrattualistica, Area Finanziaria

error: