News

Decreto sostegni – agevolazioni definizione imposte 2017/2018 per le imprese e i professionisti

L’Art. 5 (Ulteriori interventi fiscali di agevolazione e razionalizzazione connessi all’emergenza COVID-19) introduce, in favore delle partite Iva attive alla data di entrata in vigore del decreto “Sostegni”, che hanno subito una riduzione maggiore del 30% del volume d’affari dell’anno 2020 rispetto al volume d’affari dell’anno precedente, la possibilità di fruire della definizione agevolata delle somme dovute a seguito del controllo automatizzato delle dichiarazioni relative ai periodi d’imposta 2017 e 2018.

La definizione si perfeziona con il pagamento delle imposte, dei relativi interessi e dei contributi previdenziali, escluse le sanzioni e le somme aggiuntive richieste con le comunicazioni di irregolarità.

I termini di decadenza per la notificazione delle cartelle di pagamento relative alle dichiarazioni presentate nel 2019, visti i tempi necessari per la predisposizione delle comunicazioni e la gestione delle istanze di definizione, vengono prorogati di un anno.

Segui i nostri Canali Social

Consulenza, Affiancamento, Adempimenti fiscali e societari, Contrattualistica, Area Finanziaria

error: