News

Bonus investimenti pubblicitari

Dal 1 al 31 marzo sarà possibile prenotare, compilando l’apposita comunicazione, il credito d’imposta per gli investimenti pubblicitari effettuati e/o da effettuare nel 2022.

La comunicazione va trasmessa sul sito dell’agenzia delle entrate, dall’area riservata, seguendo il percorso Servizi – Agevolazioni – Comunicazione credito d’imposta investimenti pubblicitari, tramite Spid, Cie, Cns, Entratel o Fisconline.

L’agevolazione spetta nella misura del 50% e va prenotata in quanto l’ammontare complessivo dei crediti richiesti non può sforare le risorse stanziate, pari a 90 milioni di euro per ciascuno degli anni 2021 e 2022.

Il credito è riconosciuto nei limiti stabiliti dalla Ue per gli aiuti de minimis.Nel caso di insufficienza delle risorse disponibili rispetto alle richieste ammesse, la ripartizione delle stesse tra i beneficiari avverrà in misura proporzionale al bonus astrattamente spettante.

Dopo aver inviato la comunicazione, i potenziali beneficiari dell’agevolazione, dal 1° al 31 gennaio 2023 dovranno inviare una dichiarazione sostitutiva, predisposta ai sensi dell’articolo 47 del Dpr 445/2000, attraverso la quale attestare che gli investimenti “comunicati” sono stati realmente effettuati nel corso del 2022 e rispettano i requisiti fissati dalla norma.

Segui i nostri Canali Social

Consulenza, Affiancamento, Adempimenti fiscali e societari, Contrattualistica, Area Finanziaria

error: