News

Bonus 4.0: novità dalla legge di Bilancio 2022 per le imprese

La legge di Bilancio 2022 introduce un bonus finalizzato a supportare e incentivare gli investimenti in beni strumentali nuovi, prediligendo quelli funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi. 

La legge di Bilancio dispone che gli acquisti di beni funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale delle imprese secondo il modello “Industria 4.0” saranno agevolati fino al 31 dicembre 2025 ovvero, a determinate condizioni, fino al 30 giugno 2026.

Stesso prolungamento temporale per i beni immateriali connessi, quali software, sistemi e system integration, piattaforme e applicazioni.

Possono accedere allo strumento agevolativo tutte le imprese residenti nel territorio dello Stato, indipendentemente dalla forma giuridica, dal settore economico, dalla dimensione, e dal regime di determinazione del reddito d’impresa adottato.

Le aliquote agevolative per i beni materiali aventi le caratteristiche Industria 4.0 variano a seconda dell’anno in cui viene effettuato l’investimento:

  • per gli investimenti effettuati dal 16 novembre 2020 al 31 dicembre 2021 (o termine “lungo” del 30 giugno 2022) il credito d’imposta è previsto nella misura del 50% per investimenti fino a 2,5 milioni di euro; 30% per investimenti tra 2,5 e 10 milioni di euro; 10% per investimenti tra 10 e 20 milioni di euro.
  • per gli investimenti effettuati dal 1° gennaio 2022 al 31 dicembre 2022 (o termine “lungo” del 30 giugno 2023) il credito d’imposta è previsto nella misura del 40% per investimenti fino a 2,5 milioni di euro; 20% per investimenti tra 2,5 e 10 milioni euro; 10% per investimenti tra 10 e 20 milioni di euro.

L’aliquota prevista per i beni immateriali 4.0, invece, è pari al 20% per investimenti fino a 1 milione di euro, effettuati dal 16 novembre 2020 al 31 dicembre 2022 (o termine “lungo” del 30 giugno 2023).

Sarà possibile utilizzare il bonus esclusivamente in compensazione tramite F24, in un numero di quote annuali di pari importo (variabile a seconda dell’anno in cui saranno effettuati e interconnessi gli investimenti).

Segui i nostri Canali Social

Consulenza, Affiancamento, Adempimenti fiscali e societari, Contrattualistica, Area Finanziaria

error: