STUDIO PALLINO
Sgravi contributivi: incostituzionale l’esclusione della ripetizione dei contributi già versati

Notizia inserita in data: Fri, 15 Mar 2019 20:09:00 +0100

 

La Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale della normativa che definisce, anche per il passato, i presupposti per godere degli sgravi contributivi riguardanti le zone agricole svantaggiate o di montagna. Pur dettando una norma interpretativa, che si dovrebbe applicare in via generale anche alle situazioni pregresse, il legislatore escluderebbe la portata retroattiva della previsione per chi abbia già effettuato i versamenti contributivi relativi a somme «sicuramente non più dovute». Tale irripetibilità dei contributi già versati violerebbe il principio di eguaglianza e il principio di ragionevolezza in quanto pregiudica il datore di lavoro che sia stato sollecito nell’adempiere al proprio debito e premia chi, nella medesima situazione, non abbia eseguito alcun pagamento.

Leggi tutto l'articolo ...

Fonte: http://www.ipsoa.it/rss/Lavoro_UltimeNotizie.xml

Commenti:

 

 Google Play Store    App Store

Linkedin

Twitter

Studio Pallino - Commercialista e consuente paghe a Milano, Segrate, Bergamo e Roma - C. Fiscale e P.IVA 09608570157
©2005 - 2011 CEDAC SAS - Tutti i diritti riservati - Project and Design by Roberto Aiello