STUDIO PALLINO
Comunicazioni e Speciali dello Studio Pallino
Rimborso Iva assolta in Ue entro il 30 settembre
In occasione delle visite a clienti/fornitori in altro Stato appartenente all’Unione Europea può capitare di dover sostenere delle spese per servizi o acquisto beni, soggetti ad Iva dello Stato in cui il servizio è reso, o il bene è ceduto e consumato sullo stesso territorio.
15/9/2019
Deposito contratti collettivi di II livello
Per poter accedere alle agevolazioni contributive, fiscali o di altra natura, per tutti i contratti collettivi di II livello, siano essi aziendali o territoriali, a decorrere dal 15.09.2019, sarà obbligatorio depositare gli stessi utilizzando esclusivamente la procedura telematica di deposito, oggetto di recente semplificazione, e vietando il ricorso alla modalità di deposito tramite inoltro dei contratti a mezzo Pec alla sede territoriale competente dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro.
15/9/2019
Bonus Inps asili nido e bonus mamma
In corrispondenza dell’inizio del nuovo anno scolastico, si ricorda l’agevolazione messa a disposizione dall’Inps In caso di frequentazione di asili nido, consistente nella possibilità di poter usufruire del c.d. “bonus asili nido”.
15/9/2019
Investimenti pubblicitari 2019
A decorrere dal 2019 il credito di imposta sugli investimenti pubblicitari incrementali effettuati da imprese, lavoratori autonomi ed enti non commerciali su quotidiani, periodici ed emittenti televisive e radiofoniche locali, è concesso nella misura unica del 75% del valore incrementale degli investimenti effettuati.
8/9/2019
Isa e utilizzo in compensazione dei crediti fiscali
Come noto, gli ISA - indici sintetici di affidabilità fiscale - che dal 2019 (periodo d’imposta 2018) sostituiscono in via definitiva gli studi di settore, esprimono su una scala da 1 a 10 il grado di affidabilità fiscale riconosciuto a ciascun contribuente, anche al fine di consentire a quest’ultimo, sulla base dei dati dichiarati entro i termini ordinariamente previsti, l’accesso ad un apposito regime premiale.
8/9/2019
Il regime fiscale dei lavori in corso
Sotto un profilo contabile, I lavori in corso su ordinazione di durata ultrannuale possono essere valutate in base al criterio della commessa completata, rilevando in tal caso i costi di produzione sostenuti, oppure in base al criterio della percentuale di completamento, secondo cui assumono rilevanza i corrispettivi contrattuali maturati.
8/9/2019
Studi ed Approfondimenti: Il parere del Notaio
TESTAMENTO BIOLOGICO: NORME REDAZIONALI E APPLICATIVE
TESTAMENTO BIOLOGICO: NORME REDAZIONALI E APPLICATIVE
14/5/2018
SPECIALE: IL TRUST NEI PASSAGGI GENERAZIONALI E LA TUTELA DEI PATRIMONI
Il Trust, un istituto giuridico tutto da scoprire
2/10/2015
DECRETO SVILUPPO 2011
Decreto legge 13 maggio 2011, n.70 (testo in vigore dal 14 maggio 2011)
29/6/2011
La nuova tipologia di rettifica degli atti notarili – la “certificazione” del notaio ex art. 59-bis della legge notarile
Nuovo modo di rettifica degli atti notarili, in vigore dal 3 agosto scorso. In presenza di errori di tipo materiale, ai notai è ora consentito correggere gli atti senza la necessaria presenza delle parti.
3/7/2011

 Google Play Store    App Store

Google Play Store

Studio Pallino - Commercialista e consuente paghe a Milano, Segrate, Bergamo e Roma - C. Fiscale e P.IVA 09608570157
©2005 - 2011 CEDAC SAS - Tutti i diritti riservati - Project and Design by Roberto Aiello